Articolo scritto il 28 Luglio 2022 da Animalissimo Staff

Come sollevare da Terra un Coniglio

I conigli, di natura, pongono spesso resistenza ad essere sollevati e spostati.
Se percepiscono un potenziale pericolo, infatti, reagiscono scappando e nascondendosi, anche dal padrone.
Solitamente, quando vengono presi iniziano a scalciare, a dimenarsi e a volte a lanciarsi nel vuoto, lottando per la loro libertà.

Considerando questo loro aspetto caratteriale, è bene insegnare loro ad accettare questa cosa senza spaventarsi ed impaurirsi inutilmente.
Il primo passo è quello di utilizzare una piccola area con accesso dall’alto, come ad esempio una gabbia o un trasportino che si aprono dalla parte superiore, un recinto o una piccola stanza senza nascondigli.
È invece più difficile utilizzare una gabbia o un trasportino con porta che si apre lateralmente, oppure una stanza con dei mobili sotto i quali il coniglio può nascondersi.
I conigli sono bravi ad opporsi e alcuni attaccano se messi all’angolo.
Se riescono a nascondersi sotto un mobile o un qualsiasi altro riparo, la tecnica migliore per prenderli è da dietro: accarezzandoli andranno poi girati in modo che il loro sedere sia rivolto verso la porta che devono attraversare. Successivamente va messa una mano sotto il loro torace per impedire che vadano in avanti e, con l’altra mano si sposta la loro estremità posteriore verso di noi. Una volta che le zampe posteriori sono uscite, la parte difficile è finita. Ora che il coniglio è fuori, è ora di sollevarlo.

La cosa che non bisogna mai fare è quella di afferrarli e sollevarli di peso per le orecchie, questo perché provoca dolore nell’animale, in più c’è il rischio di creare loro lesioni alla testa, al padiglione auricolare e alla spina dorsale.

Per chi dovesse trovarsi ad allevare questi animali in una conigliera una cosa importante da considerare è iniziare a maneggiare il coniglio fin da cucciolo per fare in modo che inizi a fidarsi del padrone il prima possibile.
Una corretta manipolazione prevede che lo si sollevi prendendo la pelle della collottola o del dorso con una mano e sostenendo con l’altra il peso del peso del corpo sull’addome o sul posteriore. Per rendere questa operazione meno invasiva è consigliabile coprirgli gli occhi con una mano o con il braccio.

La cosa più importante da tenere a mente quando si maneggiano questi animali è quella di farli sentire protetti e sicuri. A questo scopo la manipolazione si deve svolgere in silenzio, in modo tranquillo e deciso in modo da evitare gesti bruschi da parte del coniglio.

Nel nostro shop on-line ilverdemondo.it troverai varie soluzioni adatte per i tuoi conigli. Abbiamo studiato la formula “Kit” che comprende oltre che alla conigliera anche il recinto esterno e i relativi accessori.

Corri a vederlo! ๐Ÿ˜‰

 

CATEGORIA ANNUNCIO: